Giovanna Bonfiglio

Home page    

Scrittrice per caso


Dopo una vita dedicata all'insegnamento delle materie letterarie,
quando giunse anche per me il momento di andare in pensione,
fui contenta: un po’ di riposo mi avrebbe permesso di dedicarmi
a degli hobby, ma non sapevo in verità su quali far cadere la mia scelta……
Un giorno passeggiando lungo la spiaggia, vidi uno stormo di gabbiani
che volavano insieme  volteggiando liberi…..
guardai a lungo quel gioco affascinante e mi venne in mente di scrivere delle storie di qualcuno che desiderasse volare libero o libera , come quei gabbiani. Forse ero io a voler volare, non lo so, o non ne avevo coscienza….

Scrissi qualcosa che lasciai nel cassetto.
Dopo qualche tempo, luoghi e fatti iniziarono ad impegnare la mia
mente, ripresi quelle poche pagine e continuai a proporre a me stessa i vari personaggi, fino a quando furono loro a congedarsi da me, portando con se le passioni, l’amore e le speranze che li avevano animati.
Ed ecco che tante storie si susseguono e nascono tanti personaggi che si intrecciano dentro un'apocalisse accaduta in Val Di Noto alla fine del XVII secolo.

 

Premio letterario
"scriviamo insieme 2015"
"Premio Speciale della Giuria
come miglior romanzo storico".